Comunità alloggio - Comunità Terapeutica Villa Bona
image1 image2 image3

Villa Bona

Villa Bona è una comunità alloggio socio-riabilitativa ad elevata intensità socio-sanitaria (H24) situata ad Ardea (Roma). Obiettivi principali della comunità terapeutica sono la cura della propria persona, la promozione e la tutela dei processi di partecipazione sociale e il reinserimento lavorativo degli ospiti presenti nella villa. Al fine di perseguire gli obiettivi citati, nella comunità terapeutica si svolgono colloqui di sostegno psicologico con personale medico qualificato, attività motorie, corsi, incontri di supporto con i familiari e attività di cineforum.

L'equipe della comunità psichiatrica

Vivere insieme diversamente
Il rispetto per se stessi è non escludere nessuno

 

La comunità psichiatrica Villa Bona è diretta dal dottor Fortunato Rizzo, psichiatra.
All'interno della comunità psichiatrica, cooperano diverse professionalità qualificate al fine di perseguire un approccio globale ed integrato utile al progetto terapeutico riabilitativo degli utenti ospitati all'interno della struttura. Tali professionalità sono:
 
- 1 psichiatra responsabile sanitario,
- 2 infermieri professionali,
- 1 infermiere generico,
- 1 psicologo-psicoterapeuta,
- 1 tecnico di psicologia,
- 1 educatore della riabilitazione,
- 1 assistente sociale,
- 2 OSS, Operatori Socio-Sanitari,
- 1 OSAS, Operatore Socio Ausiliario Specializzato,
- 2 consulenti esterni per attività di decoupage e teatro,
- 3/4 psicologi tirocinanti (struttura riconosciuta),
- 1 consulente esterno amministrativo (commercialista),
- 1 consulente esterno legale (avvocato),
- 3 medici generici di riferimento.
 
 

Personale della comunità psichiatrica Villa Bona: formazione e aggiornamento

Tutto il personale è costantemente formato e aggiornato grazie ad incontri di formazione interni ed esterni alla comunità psichiatrica. Gli operatori partecipano anche ad incontri periodici di supervisione.
Le metodologie e le tecniche usate dal personale all'interno della comunità psichiatrica sono, anch’esse, aggiornate e verificate sia in itinere che a conclusione di ogni singolo progetto.
 
La verifica delle metodologie e delle tecniche è articolata in:
- riunioni di equipe a cadenza quindicinale,
- incontri terapeutici di gruppo con gli utenti a cadenza settimanale,
- riunioni con i DSM a cadenza periodica (mensile- trimestrale - semestrale),
- incontri individuali o familiari con lo psicologo e/o lo psichiatra a cadenza mensile.
 
Le metodologie utilizzate dagli specialisti della comunità psichiatrica si avvalgono di strumenti, alcuni dei quali, elaborati dall’équipe nel
corso dell’esperienza acquisita nel tempo.
 
 

Personale della comunità psichiatrica Villa Bona: ambiente di lavoro

L’Associazione Mapsi, che opera all'interno della comunità psichiatrica Villa Bona, ha individuato e gestisce adeguatamente i fattori umani e fisici dell'ambiente di lavoro necessari per migliorare il rendimento dell’intera organizzazione e per ottenere la conformità dei servizi operando, naturalmente, nel rispetto della normativa di sicurezza sul lavoro L 626/94(81). Il Responsabile del Servizio, al fine di garantire le migliori condizioni di lavoro per i dipendenti, valuta e considera attentamente i fattori fisici (calore, rumore, luminosità, ecc.), umani (creatività, coinvolgimento, ecc.), i fattori relativi alla privacy e quelli sulla sicurezza, che costituiscono l’ambiente di lavoro stesso.